Olio che passione | Alimentari Tomadin

Olio Extra vergine di oliva: che passione! – 1^ Parte

maggio 23rd, 2018 Posted by News No Comment yet

Non c’è alimento più apprezzato dell’olio di oliva extravergine. E’ l’espressione della nostra civiltà mediterranea. Ci accomuna alle culture classiche greche e romane ma anche alle tradizioni e alla storia di tutte le principali genti che si affacciano sul mediterraneo. Proprio per questo Alimentari Tomadin vuole celebrare questo prezioso alimento ed ha selezionato per voi un ricco paniere di olii extravergini di oliva da offrire nel suo Scrigno di Gustose Delicatezze. Prima ancora di presentarvi le specialità scelte da Leila vorremmo parlarvi delle principali caratteristiche di un olio extravergine d’oliva (EVO, come si usa abbreviare ExtraVergineOliva). Così facendo potremo apprezzare al meglio i prodotti che trovate nella “bottega”, l’eccellenza del nostro territorio. L’argomento EVO è così ricco di spunti e di contenuti che lo approfondiremo in due puntate tutte dedicate all’olio extravergine di oliva.

Olio che passione | Alimentari Tomadin

I termini di legge

Innanzi tutto esistono criteri molto precisi e dettati da norme di legge per definire esattamente cos’è l’olio EVO: come recita il regolamento UE 29/2012, per l’olio extra vergine di oliva: si intende l ‘«olio d’oliva di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici»; Nessun altro procedimento o trattamento chimico fisico diverso può essere utilizzato. Vogliamo occuparci quindi solamente di quegli olii che possono vantare in etichetta il termine EXTRAVERGINE D’ OLIVA, ed in particolare di quello italiano, un prodotto che tutto il mondo ci invidia. Esistono norme specifiche molto dettagliate che caratterizzano le qualità organolettiche e la composizione dell’olio extravergine d’oliva, in modo da assicurare i consumatori contro possibili frodi. Queste norme permettono di caratterizzare con certezza l’olio EVO rispetto alle altre categorie merceologiche derivate dall’oliva, come l’olio di oliva oppure l’olio di sansa e oliva. Questi olii sono caratterizzati da diversi gradi di acidità libera, da livelli diversi di ossidazione, da test organolettici specifici e da metodologie di produzione che possono comprendere anche processi di raffinazione. Moto diversi quindi dall’ olio EVO. Non è nostra intenzione entrare nel dettaglio, ci vorrebbe un manuale intero.

Olio che passione | Alimentari Tomadin

Come scegliere un buon olio di oliva extravergine

Vediamo allora come acquistare un buon olio EVO e come comprendere i fattori che ne determinano il suo giusto valore d’acquisto, che può essere molto variabile. L’olio Evo deve le sue caratteristiche essenzialmente alla qualità delle olive con il quale viene prodotto. Non essendo sottoposto a procedimenti di trattamento le sue qualità organolettiche derivano direttamente dal frutto. Per questo possiamo vantare innumerevoli qualità di olii EVO: dai monorigine, olii ottenuti da una sola origine di olive, non miscelati tra loro, caratteristici per le particolari qualità delle cultivar utilizzate. Agli olii ottenuti da coltivazioni a diverse latitudini e altezze, aspetti che influenzano la maturazione dell’oliva e la sua composizione in acidi grassi e quindi il gusto, la rotondità dell’olio ottenuto. Basta pensare alle enormi differenze tra un olio Evo toscano, uno ligure o ancora l’olio pugliese. Ad ogni palato quindi il suo olio Evo: è questo il motivo per il quale solo l’esperienza di un conoscitore può raccomandare l’olio giusto per ogni necessità e per ogni uso in cucina.

Una selezione speciale nei prodotti scelti da Alimentari Tomadin

Tra le proposte di Leila annoveriamo realtà locali, che esaltano le caratteristiche del nostro territorio, che grazie al suo microclima offre una varietà di olii molto diversi e versatili. La zona di San Dorligo della Valle, provincia di Trieste, ha anche un valore aggiunto, per la presenza della Bora, vento freddo, che arriva da nordest e fa si che la pianta necessiti di minor trattamenti. Le olive coltivate in questa zona sono prevalentemente di qualità bianchera, dal gusto intenso. non mancano però la leccino, carbona, e la nera. Citiamo poi la zona di San Floriano Sul Collio, che trova nella Famiglia Komjanc, 4 tipologie di colture, nera, verde, leccino e bianchera. Con caratteristiche di abbinamento diverse, ci spostiamo verso Cividale e troviamo ancora un altro clima con conseguente tipologia di oliva e buche’ di sapori. Per poi avvicinarci all’ Istria con l’olio di oliva Leonardon di Muggia (Trieste). Da Alimentari Tomadin vi aspetta veramente uno Scrigno di gustose delicatezze:

  • Olio Extravergine di Oliva Oce As Bianchera, cultivar autoctona friulana e istriana.
  • Olio Extravergine di Oliva Snozak, Bianchera Belica
  • Olio Extravergine di Oliva EVO Sancin
  • Olio Extravergine di Oliva Olium Patrizium
  • Olio Extravergine di Oliva Leonardon, Muggia (Trieste)
Olio che passione | Alimentari Tomadin

© RIPRODUZIONE RISERVATA

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

Your email address will not be published.This is a required field!

You may use these HTML tags and attributes:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Condimenti, contorni e stuzzichini per esaltare ciò che già vi fa sognare

Condimenti e Contorni

I migliori Salumi nostrani ed i Formaggi autoctoni più richiesti

Formaggi e Salumi

Il frutto di sapienti mani attive in tutto il territorio locale, comodamente sulla vostra tavola

Pasta, Riso e Pane