Baron Shira Miele | Alimentari Tomadin

BARON SHIRA Azienda Apistica: Il miele nostrano che viene da lontano

dicembre 4th, 2017 Posted by News No Comment yet

Quando il miele non è solo dolcezza e bontà. Una storia che merita di essere conosciuta

Eccoci nuovamente con Leila di Alimentari Tomadin nel negozio di Via Cumano 5 a Cormons. Questa volta vogliamo presentarvi una particolare azienda apistica dei colli orientali del Friuli che si occupa di allevamento di api e produzione di mieli biologici, pappa reale, pollini e cera d’api: BARON SHIRA. I suoi inimitabili prodotti sono frutto dell’ intraprendente Shira Baron, giovane apicultrice, nata a Gerusalemme ma da 10 anni in Friuli.

Arrivata a Tarcento 10 anni fa, Shira si definisce un’apicoltrice in fase di sperimentazione e sta costruendo la sua attività agricola coltivando con passione il suo sogno: produrre mieli rispettando l’ecosistema, mantenendo vive le produzioni ancorate al concetto di terroir. Questa parola francese definisce un’area ben delimitata, dove le condizioni naturali, fisiche e chimiche, la zona geografica ed il clima, permettono la realizzazione di un miele specifico e ben identificabile per le caratteristiche uniche del suo profilo aromatico. Shira viene da lontano ma ha capito subito l’importanza delle origini e del territorio. E Shira ha veramente ragione nel dedicarsi al suo miele: questo prodotto naturale infatti accompagna l’umanità dalle sue origini ed è il più nobile dei dolcificanti naturali. La più antica testimonianza dell’allevamento vero e proprio delle api risale a una pittura egiziana del 2400 avanti Cristo. I Greci lo consideravano “cibo degli dei”, perché rappresentava una componente importantissima nei riti che prevedevano offerte votive. Pitagora lo raccomandava come alimento per una vita lunga ed in salute.

Ma da dove e come, nasce il miele?

Il miele è prodotto dall’ape sulla base di sostanze zuccherine che essa raccoglie in natura. Le principali fonti di approvvigionamento sono il nettare, prodotto dalle piante da fiori, e la melata, un derivato della linfa degli alberi. La sua composizione ai fini nutrizionali è molto interessante. I principali componenti del miele sono il glucosio, il fruttosio, l’acqua e il polline. Alcune delle proprietà fitoterapiche della pianta, si ritrovano poi nei mieli quando sono pronti, superando la trasformazione attuata dalle api. La presenza di fruttosio conferisce al miele un potere dolcificante superiore allo zucchero raffinato, ma è anche una fonte di energia che il nostro organismo può sfruttare più a lungo.

Tutto ciò fa del miele un alimento molto interessante e l’Azienda Shira Baron ha voluto specializzarsi nella produzione di mieli di diversa origine che conferiscono particolari profili aromatici. Ne abbiamo assaggiato alcuni per voi:

Miele di Amorfa Frutticosa, arbusto dai fiori violacei, odore e aroma intensi e fruttati con nota di lampone e fragola.

Miele di Tiglio delle valli del Natisone: color ambrato, sapore intenso, balsamico, ricorda il fiore che profuma le valli nel mese di giugno. Si abbina ai formaggi, alle ricotte, specialmente di malga, allo yogourt intero o con frutta fresca.

Miele di Castagno dei Colli orientali del Friuli: color ambra scuro, gusto astringente al palato, aroma caratteristico. Si accompagna ai formaggi latteria prodotti nelle valli del Natisone, ai formaggi erborinati per gli amanti del contrasto.

Miele delle vallate Alpine di Sauris: prodotto da fioriture di alta montagna, porta con se il profumo dei rododendri, si abbina con i formaggi di malga che lo accompagnano per naturale affinità territoriale.

Miele di Marasca dell’Altipiano carsico: l’origine del fiore di ciliegio selvatico trasmette a questo prodotto un caratteristico aroma di mandorla amara, esclusivo nel suo genere, in quanto la zona carsica è l’unica nella quale si sviluppa la pianta di origine. Si abbina con i formaggi ovini e caprini.

Potremmo proseguire con la descrizione degli altri mieli tipici di questa “giovane” realtà che ha riscoperto una “antica” coltura, o meglio cultura, ma preferiamo invitarvi a scoprire il miele di Ailanto, o il Millefiori o l’Acacia, assieme agli altri, direttamente presso Alimentari Tomadin. Leila saprà consigliarvi al meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

Your email address will not be published.This is a required field!

You may use these HTML tags and attributes:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Condimenti, contorni e stuzzichini per esaltare ciò che già vi fa sognare

Condimenti e Contorni

I migliori Salumi nostrani ed i Formaggi autoctoni più richiesti

Formaggi e Salumi

Il frutto di sapienti mani attive in tutto il territorio locale, comodamente sulla vostra tavola

Pasta, Riso e Pane