Alimentari Tomadin: il gusto della genuinità e la passione per l’eccellenza gastronomica.

novembre 17th, 2018 Posted by Non categorizzato No Comment yet

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Leila nella sua bottega di Cormons, nel cuore del Collio.

Un’occasione piacevolissima per descrivere il suo mondo, ricco di tradizione, di cultura enogastronomica, vissuto con entusiasmo e tanta gioiosità.

Leila, da quanto ti dedichi alla tua attività?  Subito dopo aver terminato gli studi, qualcosa come 25 anni fa. In realtà però, essendo un’attività di famiglia, frequentavo la bottega fin da bambina.

Si può dire che sei una figlia d’arte?  Di certo si può dire che sono fortunata ad avere un lavoro che è anche la mia passione.

Cosa ti gratifica di più nel tuo lavoro?  L’idea che il cliente esce non tanto con la borsa piena, ma con un valore aggiunto per sé, in termini umani e di prodotti.

Quali sono i punti di forza della tua bottega?  Le specialità del territorio e la qualità dei prodotti, il servizio, la cortesia e la competenza, il sorriso!

Cosa cerca maggiormente la tua clientela?  La genuinità e la tradizione del territorio, i suoi prodotti, il servizio inteso anche come consigli nella scelta del prodotto e nella sua preparazione.

Che cos’è per te l’eccellenza alimentare?  La valorizzazione di quello che offre il territorio, con una corretta proporzione tra qualità e prezzo che riconosca un valore a tutta la filiera alimentare per salvaguardare l’eccellenza.

Dove si impara il tuo mestiere?  Oggi esistono dei corsi professionali, ma l’esperienza sul campo, in bottega, è fondamentale. Non basta il sapere, ci vuole il saper fare.

Quali sono le gamme di prodotti che preferisci trattare e perché?  Prediligo il banco frigo con i miei salumi e formaggi, perché mi piacciono e mi piace l’idea di scoprire come sono fatti. Ma amo la pasta, il riso e l’olio per le medesime motivazioni.

Puoi descrivere la tua giornata tipo, o quella delle tue collaboratrici?  La bottega apre alle 7.30. Ho la fortuna di avere una mamma che mi aiuta e apre lei, fintanto che io porto le bambine a scuola. Per prima cosa è’ fondamentale riordinare il banco per presentare al meglio. Poi…. Poi sono mille le cose che facciamo, ma perché non venite a vedere dal vivo? E’ piacevole vederci all’opera, vi divertirete assieme a noi. Ci piace il nostro lavoro.

Quanta cura c’è dietro una fetta di prosciutto?  E’ fondamentale curare l’affettato e la sua presentazione, anche perché chi ci sceglie confida nel fatto che il suo prezzo è per un prodotto super! Sotto tutti gli aspetti.

E come indirizzi la scelta di un formaggio d’eccellenza?  Elencando le caratteristiche, di origine, di produzione e l’eventuale abbinamento per la sua corretta degustazione.

Quanto lavoro c’è dietro il banco?  Parecchio se si vuole essere precisi. La passione però alleggerisce l’impegno!

I tuoi prossimi progetti?  Alcune collaborazioni con i produttori e sempre la ricerca delle specialità e dell’eccellenza.

Leila, come vedi il futuro del negozio di specialità alimentari?  Fino a che non inventeranno le pastiglie al posto del cibo… direi che problemi non ce ne sono.  La specializzazione credo sia l’unica via per continuare ad esistere.

Pensi che il turismo enogastronomico possa crescere e cosa si dovrebbe fare di più?  Viviamo di turismo! L’unica soluzione è fare SISTEMA. Le altre regioni e nazioni lo fanno da sempre. Prendiamo esempio!

Cosa faresti assaggiare a un nuovo cliente per conquistarlo?  Ho una ricca gamma di referenze: valuto da dove viene il cliente e quali possono essere le sue affinità…e lo strego! Prima di comperare bisogna immaginare il piacere di gustare, vivere il prodotto.

Pensi si possa coniugare innovazione e tradizione nel cibo di qualità?  Certamente, lo fanno in cucina e quindi noi prendiamo l’esempio.

Che consiglio daresti per un’alimentazione sana?  Cibo di qualità, movimento e ascoltare i consigli del vostro negoziante di fiducia. Perché l’alimentazione sana per noi è la nostra vita!

Come selezioni i tuoi fornitori?  Sono fortunata, mi scelgono loro! Scherzo, sono curiosa e tendenzialmente da noi la porta è sempre aperta per la qualità e la serietà. Non sempre ci azzecco come vorrei, ma fortunatamente molto spesso sì. Se non si prova non si fanno progressi.

Cosa auguri ai tuoi clienti? E a quelli che non lo sono ancora?  Che continuino a darmi fiducia, sono qui anche per il loro benessere… Se passano per la nostra splendida regione, di venire a trovarci: li accompagneremo in un viaggio piacevole attraverso le nostre eccellenze.

Chiedete consigli e ricette della tradizione a Leila e Marisa, a Tania e Donatella le colonne portanti della “bottega” di Alimentari Tomadin in Via Cumano 5 a Cormons (GO). Un’occasione unica per rivivere tutto il gusto delle vostre giornate migliori!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

www.mangiatebene.it

 

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

Your email address will not be published.This is a required field!

You may use these HTML tags and attributes:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Condimenti, contorni e stuzzichini per esaltare ciò che già vi fa sognare

Condimenti e Contorni

I migliori Salumi nostrani ed i Formaggi autoctoni più richiesti

Formaggi e Salumi

Il frutto di sapienti mani attive in tutto il territorio locale, comodamente sulla vostra tavola

Pasta, Riso e Pane